STEREO
MICRO STEREO
VERTICAL MICRO STEREO
PIASTRA
PALMARE
SYSTEM for IPHONE / IPOD
CLOCK RADIO
RADIO
CLOCK + WEATHER STATIONS
VERTICAL MICRO STEREO SYSTEM
V5
V5
V6
V6
V18
V18
V18 CD USB SD MMC MP3

VERTICAL MICRO STEREO SYSTEM V18

Vertical micro stereo system

  • CD, CD-R/RW and MP3-CD playback
  • FM & AM PLL tuner with station memory
  • USB port and SD/MMC card slot
  • Remote control
  • Wall mounting possible
  • AUX IN audio input

CD

Il lettore di compact disc, più spesso chiamato lettore di CD o lettore CD, è una tipologia di drive caratterizzata dall'essere destinata alla lettura dei dati memorizzati su compact disc. Esistono due tipologie di lettori CD. Una dedicata alla riproduzione di musica, utilizzabile come sorgente per un qualsiasi impianto audio. La seconda nata come periferica per personal computer. I lettori esclusivamente audio sono stati sviluppati dai costruttori per assecondare le esigenze degli audiofili, e pensati per essere connessi a sistemi di amplificazione del suono. Dall'altro lato, i lettori per computer vengono prodotti per essere collegati tramite un'interfaccia IDE (ATA, SCSI, SATA, Firewire o USB), o tramite interfacce proprietarie nel caso di alcuni computer portatili. Tutti i lettori moderni di questo tipo sono in grado di riprodurre, oltre ai normali CD audio, i numerosi standard sviluppati, tra cui Video CD, Super Video CD, CD-R e CD-RW, se utilizzati con il software adatto. I lettori CD si differenziano anche per la velocità di lettura. Essa è espressa come multiplo di una quantità base, 150KB/sec. Questa velocità di base è la velocità di riproduzione dei CD audio. Incrementando la velocità di rotazione del CD è possibile aumentare la velocità di lettura dei dati. Un lettore che riporti la dicitura 12X, è in grado quindi di leggere dati dalla superficie del CD a 1800KB/sec.

USB

L'Universal Serial Bus (USB) è uno standard di comunicazione seriale che consente di collegare diverse periferiche ad un computer. È stato progettato per consentire a più periferiche di essere connesse usando una sola interfaccia standardizzata ed un solo tipo di connettore, e per migliorare la funzionalità plug-and-play consentendo di collegare o scollegare i dispositivi senza dover riavviare il computer, hot swap (questo per i dispositivi a basso consumo: verificare sul manuale della periferica che si desidera collegare se è consentito l'hot swap).

SD

Secure Digital (chiamate più brevemente SD) è il più diffuso formato di schede di memoria, dispositivi elettronici utilizzati per memorizzare in formato digitale grandi quantità di informazioni all'interno di memorie flash.

MMC

La MultiMediaCard (MMC) è stata uno dei primi standard di memory card a comparire sul mercato, insieme alle SmartMedia. È meno soggetta agli urti perché più robusta. Ha la stessa forma e la stessa piedinatura delle successive Secure Digital (SD), con le quali è compatibile: una MMC entra in uno slot per una SD, ma non è vero il contrario, perché le SD sono più spesse. Gli attuali dispositivi che leggono i nuovi formati SDHC e SDXC non sono più compatibili con lo standard MMC. Alcuni lettori MP3 non supportano le MMC perché queste, a differenza delle SD, non supportano i contenuti criptati. Inoltre le MMC, a differenza delle SD, non hanno lo switch che permette di proteggerle dalla scrittura.

MP3

MP3 (per esteso Moving Picture Expert Group-1/2 Audio Layer 3, noto anche come MPEG-1 Audio Layer III o MPEG-2 Audio Layer III) è un algoritmo di compressione audio di tipo lossy in grado di ridurre drasticamente la quantità di dati richiesti per memorizzare un suono, rimanendo comunque una riproduzione accettabilmente fedele del file originale non compresso.